Scuola OCR

Scuola di Oncologia Chirurgica Ricostruttiva

L'oncologia chirurgica ricostruttiva è una branca della chirurgia plastica, che negli ultimi venti anni ha avuto uno sviluppo esponenziale.
Interventi demolitivi, giudicati un tempo inoperabili, sono oggi possibili grazie alle tecniche riparative che sfruttano lembi muscolocutanei o lembi liberi con microanastomosi vascolare permettendo un ripristino non solo cosmetico ma soprattutto funzionale della regione anatomica interessata dalla demolizione. La complessità della patologia neoplastica, l'esigenza di un attento follow-up, la necessità di conoscere la storia naturale della malattia, la pretesa di garantire un ripristino morfofunzionale, delle regioni anatomiche sede di neoplasie, sempre più efficace e le nuove aspettative sociali, hanno richiesto la presenza, presso gli Istituti Oncologici e le Divisioni di Chirurgia Plastica e Ricostruttiva, di specialisti dedicati a questa particolare disciplina. Nasce quindi l'esigenza di trasferire l'esperienza acquisita, in anni di ricerca clinica e sperimentale, nei centri specializzati, attraverso l'istituzione di una scuola che promuova corsi di aggiornamento pratico e teorico per laureati in medicina e scienze affini. Queste le motivazioni della nascita della Scuola di Oncologia Chirurgica Ricostruttiva.
L'Associazione non ha alcun fine di lucro. Essa ha lo scopo di favorire lo studio e la ricerca in campo oncologico e specialmente in campo oncologico chirurgico-ricostruttivo, nonché di favorire la conoscenza e la diffusione della conoscenza della materia, anche di favorire l'informazione e l'educazione in favore della generalità della popolazione in tema oncologico. In tale ambito, l'Associazione promuove corsi di studi, seminari, convegni, tavole rotonde, incontri scientifici, didattici e propedeutici, promuove la produzione, produce e diffonde pubblicazioni scientifiche e materiale didattico, promuove l'istituzione ed istituisce borse di studio, sia in Italia che all'estero.

Attività
L'Associazione svolge: attività di promozione, formazione, aggiornamento e sviluppo culturale degli associati nelle materie attinenti lo scopo della medesima Associazione, anche attraverso la promozione di corsi, convegni, seminari, giornate di studio e simili, anche per favorire gli scambi culturali tra gli associati tra di loro e tra questi, terze associazioni e terze entità pubbliche o private. Per il raggiungimento dei propri fini l'Associazione potrà operare in collegamento con Terzi e Terze entità, con Enti pubblici, con Società cooperative e Associazioni private, Comitati, Fondazioni, nonché con Società cooperative. L'Associazione si avvarrà esclusivamente o comunque prevalentemente dell'opera del volontariato. (attività scuola)